Architettura d'interni - AR.VEN sas - Padova

 

SUPERBONUS 110% - RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

 

Se vuoi che ti dia una mano con questo argomento chiama il numero 049 874 0196 o scrivi all'indirizzo [email protected]

 

Ti consiglio di farlo prima di farti venire gli occhi rossi e una fastidiosa emicrania

 

Nel frattempo puoi trovare qualche delucidazione qui sotto...

 

 

Cosa pensa il cliente del Superbonus 110% a seguito delle informazioni rilasciate dai notiziari?

  

MOLTI CLIENTI, per via dell'accavallarsi delle informazioni, PENSANO DI POTER INSTALLARE PORTE E FINESTRE GRATIS...

  

Il cliente dice: "Bene, dovrei fare dei lavori per riqualificare la mia casa, questa è l'occasione giusta per non tirare fuori nemmeno un euro, vendo il mio credito alla banca ancora prima di iniziare i lavori e così mi ritroverò la casa messa a nuovo gratis".

  

È davvero così?

  

Vediamo.

  

In realtà cosa dicono il Decreto e l'Agenzia delle Entrate?

  

Il Decreto Rilancio e l'Agenzia delle Entrate indicano tutta la procedura da attuare per ottenere la detrazione del 110%.

 

Il procedimento non è così scontato e veloce come si crede...

  

  

SOLO dopo aver fatto i suddetti passaggi puoi avere le detrazioni o cedere il tuo credito a terzi, in primis alla banca.

 

(Rif.to Punto 8 della Circolare 24 - 08/08/2020 -Agenzia delle Entrate)

 

 

La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto, la trasformazione in Legge poi (77/2020), in più le applicazioni dall'AGENZIA DELLE ENTRATE ci forniranno ulteriori dettagli per l'applicazione.

  

Ad oggi (8 ottobre 2020) ci sono alcuni punti su cui far chiarezza; per questo dobbiamo pazientare ancora.

  

  

Il superbonus è senza dubbio un'opportunità da sfruttare...

 

Per non commettere errori e correre il rischio di pagare le conseguenze è fondamentale affidarsi a figure specializzate.

  

Fin da subito ti voglio mettere al corrente del fatto che le responsabilità saranno quasi interamente a carico del comittente.

  

Bisogna prestare molta attenzione perchè l'Agenzia delle Entrate ha già comunicato che nei prossimi 8 anni verranno eseguiti controlli su almeno il 10% delle pratiche.

  

LE FIGURE PROFESSIONALI A CUI TI DEVI APPOGGIARE

  

Elenchiamo, di seguito, le figure a cui ti devi affidare per evitare spiacevoli sorprese:

  

  

  

Per cedere il credito alla banca devono essere presentati numerosi documenti.

  

  

Oltre o questi andranno poi presentate alla banca altre 5 dichiarazioni .

  

4. UTILIZZO IN COMPENSAZIONE

  

  

Qual è la documentazione necessaria per l'Ecobonus 110%?

  

Facciamo una lista di tutta la documentazione da avere.

  

A inizio lavori bisogna presentare i seguenti documenti tecnici:

  

  

Man mano che procedono i lavori bisogna presentare:

  

  

Al termine dei lavori:

  

  

In che rischi incorre il committente se dichiara il falso?

  

L'agenzia delle Entrate analizzerà le opzioni per la cessione del credito o lo sconto in fattura.

  

In caso di irregolarità il fornitore che ha applicato lo sconto, o i cessionari che hanno acquistato il credito, potrebbero incorrere in provvedimenti e sanzioni.

  

Se durante i controlli si presentasse qualche anomalia il fornitore o il cessionario parteciperanno in modo solidale.

  

  

Se ho già iniziato i lavori posso accedere al bonus?

  

Non puoi accedere al bonus a lavori iniziati.

  

Per accedere al bonus bisogna prima verificare l'effettivo miglioramento della classe energetica, fondamentale per detrarre il 110%.

  

A lavori iniziati, senza avere l'Attestato di Prestazione Energetica non si può fare.

  

Se ho già delle preesistenti agevolazioni posso usufruire dell'Ecobonus 110%?

  

Non c'è alcuna esclusione per chi ha effettuato precedenti lavori di riqualificazione agevolati. Dal momento in cui si eseguono nuovi lavori che rientrano nell'Ecobonus si può applicare la nuova agevolazione del 110% mentre si continuano a percepire le precedenti detrazioni.

  

Chiama lo 049 8740196 e scopri se puoi accedere al Bonus
 

oppure
 

oppure scrivici all'indirizzo: [email protected]
  Per informazioni siamo a disposizione.